Notizie e risultati

22 marzo 2022

Stage2: giornata difficile, perse alcune posizioni

Nel giorno della tappa più lunga il team Santa Cruz accusa un ritardo di circa 6′ al traguardo. Ora sono in 7ª posizione nella classifica generale: “É stata una giornata dura, dove anche il vento ci ha dato problemi.”

123km per 2350 mt di dislivello. Aggiungete qualche bella secchiata di polvere ed una vagonata di vento ed il gioco è fatto, ecco a voi la seconda tappa della Cape Epic 2022: “Proprio così, oggi è stata veramente dura, soprattutto nei punti più alti e scoperti dove il vento soffiava forte e dava tanto fastidio” – commenta Maxime.

“Oggi abbiamo lasciato per strada parecchi minuti. Il tratto che abbiamo dovuto percorrere a piedi con la bici in spalla ha rotto il gruppo e noi siamo rimasti leggermente attardati, ma non eravamo preoccupati, c’erano ancora tanti chilometri da li all’arrivo. Purtroppo non abbiamo trovato collaborazione tra le coppie rimaste con noi ad inseguire così abbiamo dovuto arrangiarci alla meglio”

“Keegan oggi pedalava davvero forte, meglio di me, lo ammetto – conclude Maxime – ma negli ultimi 20km mi sono sentito leggermente meglio e probabilmente dall’ultimo water point abbiamo pure recuperato qualche secondo sul gruppo di testa.”

“Ora pensiamo solo a riposarci. Domani ci aspettano altri 101km con 2250 mt di dislivello. Probabilmente domani potrebbe essere una giornata decisiva per confermare o ribaltare la classifica perché ho visto molte facce stanche all’arrivo.”

ALL RESULTS

unnamed(14)

Gare e risultati