Notizie e risultati

4 aprile 2022

Maxime Marotte 4º alla Copa Internacional MTB

Ultimo appuntamento internazionale prima del via alla World Cup 2022. Sul tracciato brasiliano che tra sette giorni ospiterà la prima prova di Coppa l’unico dei nostri al via è il campione dii Francia Marotte, reduce dalle fatiche sudafricane, che conquista un importante 4º posto.

Da qualche giorno tutto il Santa Cruz FSA è volato oltre oceano, in Brasile, a Petropolis, dove nel week end si correrà la prima prova della UCI World Cup XCO 2022. Maxime Marotte è arrivato direttamente da Cape Town, Sudafrica, dopo le recenti fatiche alla Cape Epic in coppia con l’americano Swenson. Il resto della crew è arrivato invece dall’Italia. Obiettivo di questa lunga trasferta è smaltire per tempo il fuso orario ed acclimatarsi adeguatamente per la prima di Coppa.

“Siamo arrivati in Brasile con largo anticipo per prepararci al meglio all’esordio di uno degli appuntamenti più importanti della stagione – commenta Andrea Tiberi, Performance Coach del team – è importante smaltire in fretta il fuso orario ed acclimatarsi. In questi giorni avremo la possibilità di allenarci sul tracciato di Coppa e studiarlo per bene. Insomma, non lasceremo nulla al caso.”

Nel frattempo solo Maxime ha approfittato della gara internazionale HC che si è corsa proprio ieri sullo stesso tracciato che sarà protagonista per la World Cup: “Dopo sette giorni intensi alla Cape ora è importante trasformare tutti quei chilometri in ritmo ed esplosività utili per le gare XCO. Devo ammettere che sento di aver già recuperato bene la Cape anche se a questi livelli i margini di errore sono davvero molto stretti. Ma sono tranquillo e con il team stiamo lavorando davvero bene”.

La condizione di Maxime sembra quindi davvero ottimale considerando che nella gara di ieri ottiene un ottimo 4º posto nonostante una foratura che l’ha costretto ad una feroce rimonta nel finale. Per tutti gli altri ragazzi, impegnati nel corso della settimana nei loro allenamenti e test sul tracciato, è stata invece una giornata insolita vissuta a bordo pista nelle vesti di assistenti gara d’eccezione.

COPA INTERNACIONAL MTB – ELITE UOMINI
1 – Martin Vidaurre (CHI) – 1h27min47
2 – Vlad Dascalu (ROM) – 1h29min
3 – Thomas Listcher (SUI) – 1h29min16
4 – Maxime Marrote (FRA) – 1h29min28
5 – Jordan Sarrou (FRA) ) – 1h29min41
6 – Daivid Valero (ESP) – 1h29min42
7 – Leandre Bouchard (CAN) – 1h30min22
8 – Julian Schelb (ALE) – 1h30min54
9 – Ondrei Cink (CZE) – 1h31min19
10 – Camilo Gomez (COL) – 1h31min33

unnamed(234) unnamed(232)

In evidenza