Notizie e risultati

10 luglio 2022

IL SANTA CRUZ FSA SUL TETTO DEL MONDO CON LUCA BRAIDOT, RE DI LENZERHEIDE!

Il sigillo di un week end stratosferico arriva proprio da Luca Braidot che dopo aver brillato nell’XCC di venerdì oggi è andato a conquistarsi la prima vittoria in World Cup nella massima serie. Superba anche Martina Berta che chiude 8ª sfiorando la top five. 16º Maxime Marotte, 22ª Greta Seiwald. Top ten per Sara Cortinovis, 8ª tra le Under23.

Porta la firma di Luca Braidot la prima vittoria in World Cup del Santa Cruz FSA Pro Team, la prima nella carriera del biker friulano, la prima storica per Santa Cruz nel mondo della disciplina olimpica del Cross Country.

“È un sogno, non ho ancora capito cosa ho fatto, non trovo le parole e credo mi ci vorrà del tempo per riprendermi – sono state le prime parole di Luca dopo il traguardo – l’unica cosa che mi viene da dire è grazie! Grazie al team ed a tutte le persone che mi sono sempre state vicine. È un momento magico frutto di tanti sacrifici, un momento che voglio condividere con tutti!”

Una gara emozionante ed incerta fino alla fine. Luca parte già con la sfortuna che gli si mette di traverso, una sosta ai box quando tutto il gruppo era ancora in fila. Da li è partita la furiosa rimonta per riprendere la testa. Da li, da metà gara in avanti, ha iniziato a giocare le sue carte perché la gamba, come aveva già dimostrato nell’XCC del venerdì, c’era!

“Il piccolo inconveniente in partenza mi ha costretto a rimontare subito. Stavo bene, lo sentivo e le gambe mi davano ragione. Sono tornato sotto i primi abbastanza facilmente e da li ho iniziato a fare la mia vera gara. Sul finale sono arrivato un po’ al limite ma Nino e Mathias hanno esagerato con i sorpassi fino a toccarsi e cadere. Io non so come ho fatto ad evitarli perché erano proprio davanti a me. A quel punto mi sono trovato primo. 1000 mt in testa e la prima vittoria in coppa in palio. Non ho capito più nulla. Non sentivo più nulla. Sapevo solo che sull’ultimo ponte avrei dovuto prendere la curva nel modo migliore per poi fare al meglio la volata. È stato tutto perfetto e bellissimo!”

Alle spalle di Luca troviamo Maxime Marotte in 16ª posizione, scivolato in fondo al gruppo nelle fasi di partenza dopo un contatto con altri corridori, costretto alla rimonta terminata incredibilmente nella top 20: “Giornata sfortunata ma ho cercato di limitare i danni. Sono contentissimo per Luca, è in gran forma e si meritava questa vittoria!”

Un assaggio di ciò che sarebbe potuto accadere nella gara uomini l’aveva già dato Martina Berta che nella gara donne, proprio come Luca dopo di lei, ha dato continuità all’ottimo risultato di venerdì nell’XCC. Ha corso da protagonista restando per tutta la gara nella top five, cedendo solo sul finale chiudendo in 8ª posizione: “Buona la prima perché era da tanto che non correvo la Coppa. Davanti però ne avevano di più quindi è stato importante come test e per rendermi conto che posso giocarmela. Giornata di grande festa per tutto il team, godiamoci questo week end e pensiamo a replicare anche nelle prossime.”. 22ª posizione per Greta Seiwald che tornerà al top per i prossimi appuntamenti. Top ten di giornata anche per Sara Cortinovis che chiude 8ª tra le donne Under23.

PHOTO CONTENT POOL

unnamed(254) unnamed(255) unnamed(253)

Gare e risultati