Notizie e risultati

27 marzo 2022

3º posto per Max e Keegan nella Gran Finale Stege

Solo una foratura nella discesa finale gli ha impedito di lottare fino alla fine per quella che sarebbe stata una vittoria storica. Ma la coppia franco-americana oggi ha dato spettacolo in una tappa breve, dura, corsa a medie folli! Max e Keegan chiudono la loro prima Absa Cape Epic in 11ª posizione.

L’avevano detto fin dal momento in cui hanno annunciato la loro presenza ai nastri di partenza: “Non siamo venuti qui solo per partecipare” e così è stato. II campione francese XCO Maxime Marotte ed il campione statunitense Keegan Swenson in sella alle loro Santa Cruz Blur Superplight oggi hanno dimostrato che possono assolutamente dire la loro anche in una competizione tanto dura quanto prestigiosa come la Absa Cape Epic.

Dopo 7 giorni di gara, 700 km percorsi ed oltre 17mila metri di dislivello scalati a viso aperto la coppia che ha corso per conto di Santa Cruz è finalmente riuscita a lasciare il segno centrando un ottimo terzo posto nella Gran Finale Stage, la tappa conclusiva della rassegna: “Una tappa corta, ma dura e che abbiamo percorso a ritmi folli – sono le prime parole di Maxime – finalmente oggi io e Keegan avevamo ritrovato una buona condizione in partenza dopo le tre tappe che ci hanno visto soffrire un po’.”

“Oggi Keegan era più forte in salita ma io riuscivo a recuperare e fare la differenza in discesa. Quando la coppia di Nino e Lars si sono staccati a causa di una foratura a poco più di 20km dal traguardo pensavamo che avremmo potuto giocarci le nostre carte. Lo ammetto, si puntava alla vittoria. Volevamo tornare da questa incredibile esperienza con qualcosa di importante per ripagare tutte le persone e gli sponsor che ci hanno permesso di essere al via.”

“Purtroppo anche noi abbiamo avuto una foratura poco dopo imboccata la discesa conclusiva. Abbiamo perso poco tempo ed abbiamo tentato il tutto per tutto per cercare di rientrare sulla coppia in testa ma non c’è stato verso. Sul finale sono rientrati anche Nino e Lars ed in volata abbiamo fatto del nostro meglio. Un terzo posto che comunque fa bene al morale. Sono stati sette giorni pazzeschi, un’avventura indimenticabile ed un’esperienza che spero di ripetere presto.”

Max e Keegan chiudono la loro Absa Cape Epic in 11ª posizione nella classifica generale ad una manciata di secondi dalla top ten.

ALL RESULTS

unnamed(12)

Gare e risultati