Notizie e risultati

10 aprile 2021

MAXIME SUL PODIO DI NALLES

Terza tappa degli Internazionali d’Italia ed ancora terzo posto per Maxime Marotte. Giornata no per Luca Braidot, 17º. Con Martina Berta assente nella prova femminile Greta Seiwald ottiene il 18º posto.

Ancora Internazionali d’Italia Series, ancora un parterre da World Cup ed una settimana dopo l’appuntamento di Capoliveri, sul rinomato tracciato di Nalles (BZ) è ancora Maxime Marotte a centrare il podio nella gara regina. Una gara combattuta, veloce e con tantissimi nomi che sulla carta avrebbero potuto ambire alla vittoria di questa importante HC. Forse l’appuntamento che ad oggi, in questa prima fase della stagione è stato il più attendibile test pre-Coppa del Mondo.

“Tutta la gara davanti a lottare ed oggi il livello era davvero alto – ha commentato Maxime dopo il traguardo – credo che oggi ci fossero almeno dodici dei top rider al mondo. Per questo sono contento del risultato anche se tutto si è deciso poco prima del traguardo, all’imbocco della salita. Un lungo sprint per prendere le posizioni dove io sono rimasto ragliato fuori. Ho recuperato diverse posizioni ma ormai era troppo tardi per provare a superare Nino e tentare di raggiungere Mathias. Così ho controllato Ondrej fino all’ultimo metro. Terzo posto e ancora leader della generale del circuito. È stato davvero un buon week end.”

Giornata meno brillante per Luca Braidot che oggi non è mai riuscito ad entrare nel gruppo di testa: “Forse un po’ di stanchezza, forse solo una giornata no. Devo capire anche io cosa non ha funzionato. Resta il fatto che proprio non c’era verso di poter restare la davanti. L’unico aspetto positivo è stato che sul finale ho trovato un buon ritmo che mi ha permesso di recuperare qualcosa limitando i danni.”

Con l’assenza di Martina, rimasta a casa per recuperare, tutta l’attenzione è stata su Greta Seiwald che oggi ha chiuso in 18ª posizione: “Partendo da dietro io mi sono giocata le mie carte senza rischiare. Sono comunque contenta perché al di la del risultato finale mi sono gestita bene avendo comunque corso a tutta per un ora e mezza, sempre ad inseguire per recuperare posizioni.”

L’analisi conclusiva della giornata l’ha data anche Andrea Tiberi che segue da vicino tutti gli atleti e non solo in gara: “Personalmente sono molto contento delle gare di Max e Greta. Max ha dimostrato di avere il ritmo dei migliori e di potersi giocare le piazze che contano davvero. Greta sta dimostrando anche quest’anno il trend di crescita che negli ultimi anni l’ha sempre vista migliorare e oggi ha chiuso in Top20 in una gara dove c’erano tutte le migliori al mondo. Luca purtroppo ha avuto una giornata con brutte sensazioni e nonostante ciò è riuscito comunque a chiudere tra i primi 20, segno che la condizione di base è ottima. Ora attendiamo il rientro in gruppo di Martina, siamo super motivati per queste settimane di avvicinamento alla coppa!”

PHOTO MEDIA CONTENT

MEN RESULTS

WOMEN RESULTS

unnamed(160) unnamed(158) unnamed(159) unnamed(161)

Gare e risultati